Smp21 Lab incontra Francesco Baronti

Nasco a Livorno nel 1973 da padre livornese e madre portoricana. Durante la mia infanzia vivo in Somalia con la mia famiglia: questa esperienza costituirà per me un importante percorso formativo per la mia creatività.

Nel 1995 mi iscrivo all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove frequento i corsi di pittura del prof. Gustavo Giulietti. Espongo in mostre nazionali e internazionali; vengo invitato a tre edizioni della Biennale di Malindi, dall’ artista della poesia visiva Sarenco che si interessa al mio lavoro . L’Africa è per me un percorso che mi appartiene da sempre. Nel 2010 ART in ITALY mi dedica la copertina della rivista. Espongo nel museo Magi 900 di Pieve di Cento con artisti di fama mondiale come: George Lilanga, Eester Malangu, Julien Blain, Shozo Shimamoto e Sarenco. Nel 2011 vengo invitato alla 54° Biennale di Venezia nel Progetto “Padiglione Italia nel mondo”. Sono sempre più convinto che l’Arte sia la struttura cosmica che ci fa apprezzare e assaporare gli aromi e le pesti dello spazio che ci circonda. Vivo, viaggio e lavoro in Italia, Puerto Rico e Africa.

Mostre personali
La poesia dell’ Evento Cromatico, Livorno

Enteronauta, ViotaGAllery Puerto Rico

Cammino d’ Artista, kino d’esse,Livorno

Mondispaziomentali, Yccs , piazza azzurra Portocervo

Internamente, Obra galeriaAlegria, Puerto Rico

Essenza del quotidiano, castello, Capalbio.

Soy un incurablesonador, Obra galeriaAlegria, Puerto Rico

Monologhi interni , galleria CAstellana Art, Pietrasanta

Anatomia dei miei sogni, Galleria Parise,Verona

Anatomia de missuenos, Obra galeriaAlegria, Puerto Rico

Benvenuti nel mio mondo, Centro per l’Arte Otello Cirri Pontedera.

MAL-ETA- Villa Libano, Barga.

STORYTELLER, Villa FAbbricotti , Livorno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *